AR

BE

BG

BN

BS

CA

CS

DE

EL

EM

EN

EO

ES

ET

FA

FI

FR

HE

HR

HU

ID

IT

JA

KA

KN

KO

LT

LV

MR

NL

NN

PA

PL

PT

PX

RO

RU

SK

SR

SV

UK

VI

ZH

L’inglese, lingua internazionale

L’inglese è la lingua più diffusa nel mondo. La lingua più parlata è invece il mandarino, il cinese ufficiale. L’inglese è la lingua madre di “solo” 350 milioni di persone e influenza tantissimo le altre lingue. Dalla metà del ventesimo secolo, la sua importanza è andata crescendo, probabilmente in conseguenza dell’ascesa degli Stati Uniti a grande potenza mondiale. In tanti paesi, l’inglese è la prima lingua straniera studiata a scuola nonché lingua ufficiale delle organizzazioni internazionali. In alcuni paesi, è lingua di lavoro o lingua veicolare. Forse, altre lingue potrebbero avere questo ruolo in futuro. L’inglese è una lingua germanica del ramo ovest con forte affinità linguistica con lingue come il tedesco. Negli ultimi 1000 anni la lingua ha subito notevoli cambiamenti. Prima era una lingua flessibile, poi quasi tutte le desinenze che esprimevano una funzione grammaticale sono scomparse. Per questo, l’inglese rientra oggi fra le lingue isolanti, lo stesso tipo linguistico del cinese, ma non del tedesco. In futuro, l’inglese potrebbe subire ulteriori semplificazioni e i verbi irregolari potrebbero scomparire. Rispetto ad altre lingue indoeuropee, la lingua inglese è più semplice, mentre l’ortografia è piuttosto complessa. La scrittura e la pronuncia di una parola possono essere assai diverse. Mentre l’ortografia dell’inglese è rimasta invariata per vari secoli, la pronuncia è cambiata abbastanza. Quindi, oggi si scrive proprio come si scriveva nel 1400. Nella pronuncia, invece, vi sono molte irregolarità. Esistono sei combinazioni diverse delle lettere che precedono la parola ough. Volete provarci? - thorough, thought, through, rough, bough, cough.

text before next text

© Copyright Goethe Verlag GmbH 2018. All rights reserved.