egypt
AR
belarus
BE
bulgaria
BG
bangladesh
BN
bosnia
BS
spain
CA
czech_republic
CS
germany
DE
greece
EL
usa
EM
great_britain
EN
esperanto
EO
spain
ES
estonia
ET
iran
FA
finnland
FI
france
FR
israel
HE
croatia
HR
hungary
HU
indonesia
ID
italy
IT
japan
JA
georgia
KA
india
KN
south_korea
KO
lithuania
LT
latvia
LV
india
MR
netherlands
NL
norway
NN
india
PA
poland
PL
portugal
PT
brazil
PX
romania
RO
russia
RU
slovakia
SK
serbia
SR
sweden
SV
ukraine
UK
vietnam
VI
china
ZH

Il cinese

Il cinese è la lingua più parlata nel mondo. Non è una sola lingua, ma contiene molte varianti regionali, appartenenti alla famiglia delle lingue sinotibetane. 1,3 miliardi di persone al mondo parla il cinese, di cui la maggior parte vive nella Repubblica Popolare Cinese e a Taiwan. In molti altri paesi, vivono minoranze etniche di lingua cinese. La lingua cinese più diffusa è il mandarino standard, lingua ufficiale della Repubblica Popolare. Le altre lingue cinesi sono spesso definite dialetti. Anche a Taiwan e Singapore si parla il mandarino, lingua madre di 850 milioni di persone. In generale, quasi tutti i parlanti di lingua cinese comprendono il mandarino e, poiché molti parlano i dialetti, lo usano per capirsi con gli altri. Tutti i cinesi usano un sistema di scrittura comune, nato circa 4000 o 5000 anni fa. Pertanto, il cinese vanta una tradizione letteraria antichissima, la più antica. Anche altre culture asiatiche hanno adottato il sistema di scrittura cinese, il quale è assai più complesso del sistema alfabetico. Il cinese parlato non è, invece, molto complicato. La grammatica si impara velocemente e si fanno presto tanti progressi. Oggi sempre più gente vuole imparare il cinese, la cui importanza cresce giorno dopo giorno. In ogni parte del mondo si tengono corsi di lingua cinese. Provate anche voi! Il cinese è la lingua del futuro …

text before next text

© Copyright Goethe Verlag GmbH 2015. All rights reserved.