egypt
AR
belarus
BE
bulgaria
BG
bangladesh
BN
bosnia
BS
spain
CA
czech_republic
CS
germany
DE
greece
EL
usa
EM
great_britain
EN
esperanto
EO
spain
ES
estonia
ET
iran
FA
finnland
FI
france
FR
israel
HE
croatia
HR
hungary
HU
indonesia
ID
italy
IT
japan
JA
georgia
KA
india
KN
south_korea
KO
lithuania
LT
latvia
LV
india
MR
netherlands
NL
norway
NN
india
PA
poland
PL
portugal
PT
brazil
PX
romania
RO
russia
RU
slovakia
SK
serbia
SR
sweden
SV
ukraine
UK
vietnam
VI
china
ZH

Come fa il cervello ad imparare le parole nuove?

Quando impariamo i vocaboli, il nostro cervello memorizza le nuove informazioni. Per imparare, c’è bisogno di ripetere costantemente. La memorizzazione di nuove parole dipende da molteplici fattori. Il più importante è la ripetizione costante dei vocaboli. Se leggiamo o scriviamo spesso le parole, queste vengono memorizzate ed archiviate come se fossero una fotografia. Tale principio si ripresenta nella stessa forma anche nelle scimmie, le quali imparano a “leggere” le parole, se le vedono spesso. Sebbene non capiscano le parole, le riconoscono. Per imparare a parlare fluentemente una lingua, dobbiamo conoscere tante parole e saperle impiegare. La nostra memoria funziona come un archivio. Per trovare subito una parola, bisogna sapere dove cercarla. Pertanto, è meglio imparare le parole nel contesto in cui vengono impiegate; in questo modo, la memoria saprà subito dove andare a cercarle. Ma anche ciò che abbiamo imparato rischia di cadere nel dimenticatoio. Per questo motivo, la conoscenza attiva diventa passiva. In generale, dimentichiamo le parole quando non ne abbiamo bisogno. Così, la nostra mente fa spazio ad altre parole, magari più importanti. E’essenziale, allora, attivare sempre le conoscenze che abbiamo depositato nella memoria. Ciò che non ricordiamo al momento, non è andato perduto per sempre. Infatti, quando consultiamo il significato di un vocabolo che abbiamo dimenticato, ci accorgiamo subito di averlo già imparato. Così, impariamo per la seconda volta. Questa volta, più velocemente! Chi vuole ampliare il proprio vocabolario, dovrebbe avere più hobby. Tutti noi abbiamo alcuni interessi e ci occupiamo sempre delle stesse cose. Ma i campi semantici di una lingua sono tanti. Chi si interessa di politica, dovrebbe anche leggere la gazzetta dello sport!

text before next text

© Copyright Goethe Verlag GmbH 2015. All rights reserved.