egypt
AR
belarus
BE
bulgaria
BG
bangladesh
BN
bosnia
BS
spain
CA
czech_republic
CS
germany
DE
greece
EL
usa
EM
great_britain
EN
esperanto
EO
spain
ES
estonia
ET
iran
FA
finnland
FI
france
FR
israel
HE
croatia
HR
hungary
HU
indonesia
ID
italy
IT
japan
JA
georgia
KA
india
KN
south_korea
KO
lithuania
LT
latvia
LV
india
MR
netherlands
NL
norway
NN
india
PA
poland
PL
portugal
PT
brazil
PX
romania
RO
russia
RU
slovakia
SK
serbia
SR
sweden
SV
ukraine
UK
vietnam
VI
china
ZH

Parlare da soli

Quando ascoltiamo qualcuno che parla con se stesso, lo troviamo molto buffo. Eppure, quasi tutte le persone parlerebbero da sole. Secondo gli psicologi, più del 95% degli adulti lo farebbe. I bambini, quando giocano, parlano quasi sempre da soli. Per questo motivo, parlare da soli sarebbe normalissimo, una forma particolare di comunicazione. Parlare con se stessi qualche volta, avrebbe anche molti vantaggi! Si potrebbero ordinare le idee e dare libero sfogo alla propria lingua. In altre parole, non si farebbe altro che pensare ad alta voce. Molto spesso, le persone sbadate parlano con se stesse, perché una determinata area del loro cervello è meno attiva. Queste persone non saprebbero organizzarsi bene, ma parlando da sole, riuscirebbero a pianificare meglio le cose da fare. Inoltre, parlare fra sé aiuterebbe a prendere meglio le decisioni e costituirebbe un ottimo metodo per abbattere lo stress, aumenterebbe la concentrazione e renderebbe più efficienti. Il motivo è che, elaborare le parole richiede più tempo. Inoltre, quando parliamo, prendiamo atto dei nostri pensieri. Secondo alcuni esperimenti, parlando da soli, saremmo più in grado di svolgere test difficili. Così facendo, riusciremmo a darci coraggio. Molti sportivi parlano spesso da soli per motivarsi. Purtroppo, si parla da soli soprattutto in situazioni negative, in cui si cerca sempre di rivedere tutto in un’ottica più positiva. Spesso, ci continuiamo a ripetere ciò che desideriamo e lo facciamo per influenzare positivamente le nostre azioni. Ma, ricordatevi: funziona solo se non smettiamo di essere realisti!

text before next text

© Copyright Goethe Verlag GmbH 2015. All rights reserved.