AR

BE

BG

BN

BS

CA

CS

DE

EL

EM

EN

EO

ES

ET

FA

FI

FR

HE

HR

HU

ID

IT

JA

KA

KN

KO

LT

LV

MR

NL

NN

PA

PL

PT

PX

RO

RU

SK

SR

SV

UK

VI

ZH

Parlare in modo efficace? Si può imparare!

Parlare è piuttosto semplice, ma parlare in modo efficace è molto più difficile. Conta più come diciamo le cose che il loro contenuto. Anche questo è il risultato di diversi studi condotti in materia. Nell’ascoltare gli altri, anche senza saperlo, prestiamo molta attenzione a determinate caratteristiche del parlante. Per questo motivo, noi possiamo determinare la qualità ed il successo del nostro eloquio, prestando sempre attenzione al modo di esprimerci. Lo stesso vale anche per il linguaggio del corpo, il quale deve essere autentico ed adeguarsi alla nostra personalità. Pure la voce è importante, dal momento che anch’essa viene classificata dagli altri. Per esempio, gli uomini con una voce profonda sono avvantaggiati e appaiono più sicuri e più competenti degli altri. Una variazione nel tono della voce non sortisce alcun effetto, mentre la velocità d’eloquio è molto rilevante. Gli studiosi hanno analizzato diverse conversazioni e hanno rilevato che si parla in modo efficace, quando si riesce a convincere gli altri. Chi vuole risultare convincente, non deve parlare troppo veloce, per non incorrere nel rischio di sembrare poco sincero. Ma anche parlare troppo piano non va bene, perché fa sembrare meno intelligenti. La soluzione ideale sarebbe parlare ad una velocità media, per esempio, 3,5 parole per secondo. Anche le pause hanno la loro importanza in un discorso, dal momento che forniscono naturalezza e credibilità. Osservando tutti questi elementi, chi ci ascolta si fiderà di noi. 4 o 5 pause al minuto è il numero ideale. Detto ciò, cercate di controllare meglio il vostro eloquio! Potrebbe esservi d’aiuto nel prossimo colloquio di lavoro …

text before next text

© Copyright Goethe Verlag GmbH 2018. All rights reserved.