egypt
AR
belarus
BE
bulgaria
BG
bangladesh
BN
bosnia
BS
spain
CA
czech_republic
CS
germany
DE
greece
EL
usa
EM
great_britain
EN
esperanto
EO
spain
ES
estonia
ET
iran
FA
finnland
FI
france
FR
israel
HE
croatia
HR
hungary
HU
indonesia
ID
italy
IT
japan
JA
georgia
KA
india
KN
south_korea
KO
lithuania
LT
latvia
LV
india
MR
netherlands
NL
norway
NN
india
PA
poland
PL
portugal
PT
brazil
PX
romania
RO
russia
RU
slovakia
SK
serbia
SR
sweden
SV
ukraine
UK
vietnam
VI
china
ZH

Imparare nel sonno

Oggigiorno le lingue straniere fanno parte della cultura generale. Se lo studio non fosse così faticoso! Per tutti coloro che lo trovano difficile, oggi c’è una buona notizia. Secondo alcuni studi scientifici, si imparerebbe in modo più efficace nel sonno. Questi risultati potrebbero applicarsi anche all’apprendimento delle lingue! Nel sonno noi elaboriamo le esperienze del giorno ed il nostro cervello analizza le nuove sensazioni. Tutto ciò che abbiamo vissuto diventa oggetto di una nuova analisi. In questo modo, nuovi contenuti si consolidano nel nostro cervello. Si memorizza molto bene ciò che si è fatto prima di addormentarsi. Pertanto, potrà essere d’aiuto ripetere la sera le cose che riteniamo importanti. Una nuova fase del sonno si occuperà dei nuovi contenuti da apprendere. Il sogno aiuta l’apprendimento psicomotorio, del quale fanno parte, per esempio, la musica o lo sport. Nuove nozioni si imparano durante il sonno profondo, in cui si ripete tutto ciò che si è recepito durante la fase di apprendimento. Anche i vocaboli e la grammatica! Quando impariamo le lingue, il nostro cervello deve lavorare molto per memorizzare nuove parole e nuove regole. Nel sonno tutto si riproduce di nuovo. Gli studiosi la definiscono la teoria della ripetizione. La cosa importante, tuttavia, è che il sonno sia di qualità. Il corpo e la mente debbono riprendersi come si deve. Soltanto così, il cervello potrà funzionare in modo efficiente. In altre parole, se dormi bene, memorizzi bene. Va ricordato, infatti, che mentre noi riposiamo, il nostro cervello è ancora attivo. Allora, buona notte, gute Nacht, good night, dobrouc noc!

text before next text

© Copyright Goethe Verlag GmbH 2015. All rights reserved.