egypt
AR
belarus
BE
bulgaria
BG
bangladesh
BN
bosnia
BS
spain
CA
czech_republic
CS
germany
DE
greece
EL
usa
EM
great_britain
EN
esperanto
EO
spain
ES
estonia
ET
iran
FA
finnland
FI
france
FR
israel
HE
croatia
HR
hungary
HU
indonesia
ID
italy
IT
japan
JA
georgia
KA
india
KN
south_korea
KO
lithuania
LT
latvia
LV
india
MR
netherlands
NL
norway
NN
india
PA
poland
PL
portugal
PT
brazil
PX
romania
RO
russia
RU
slovakia
SK
serbia
SR
sweden
SV
ukraine
UK
vietnam
VI
china
ZH

Gli internazionalismi

La globalizzazione riguarda anche la lingua. Ciò è dimostrato dall’aumento degli internazionalismi, parole che ricorrono in diverse lingue, assumendo lo stesso significato ovvero un significato affine. La pronuncia è spesso la stessa e l’ortografia delle parole è assai simile. La diffusione degli internazionalismi è un fenomeno interessante, in quanto non conosce confini, né geografici, tanto meno linguistici. Ci sono parole che vengono comprese in ogni continente. Hotel è un ottimo esempio di un vocabolo presente in quasi tutto il mondo. Molti internazionalismi provengono dalle scienze. Anche i tecnicismi si diffondono rapidamente in tutto il mondo. Gli internazionalismi antichi hanno una radice comune e hanno avuto origine a partire dalla stessa parola. Solitamente essi si fanno risalire ai prestiti, vocaboli semplicemente accettati in altre lingue. Nel processo di trasferimento, la sfera culturale riveste una grande importanza. Ogni civiltà ha, infatti, le proprie tradizioni, le quali non sempre permettono alle nuove scoperte di affermarsi in ogni paese. Sono le norme culturali a determinare cosa acquisire dall’esterno. Alcuni oggetti sono presenti solo in alcune parti della terra, mentre altri si diffondono assai velocemente in tutto il mondo. Solo la loro diffusione renderà noti i sostantivi che li designano. E’ questo fenomeno che rende gli internazionalismi così interessanti! Andiamo alla scoperta delle lingue e scopriremo anche le culture!

text before next text

© Copyright Goethe Verlag GmbH 2015. All rights reserved.